Ritorno di Paloschi al Chievo, Maran: «Deve avere entusiasmo»

maran chievo
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore dei clivensi Maran ai microfoni di Premium Sport sul possibile ritorno di Alberto Paloschi: «Non va convinto, deve avere entusiasmo di venire al Chievo»

In questi giorni ha preso piede l’ipotesi di un ritorno di Alberto Paloschi al Chievo Verona: la trattativa con l’Atalanta, in cui l’attaccante non ha mai trovato spazio con Gasperini, è ben avviata e le parti sono già ai dettagli. Paloschi ha vissuto indubbiamente la migliore parentesi della sua carriera calcistica con la maglia dei gialloblù, vestita per la bellezza di quattro anni e mezzo in cui ha collezionato 144 presenze e segnato 42 reti, prima di essere ceduto per 10 milioni di euro allo Swansea. Dopo le ultime esperienze negative il classe ’90 vorrebbe quindi provare a ritrovarsi, e l’attuale allenatore clivense Maran, interpellato da Premium Sport al riguardo, gli lancia un avvertimento: «I giocatori non vanno convinti, devono avere entusiasmo di venire al Chievo. E’ un posto da vivere a 360 gradi. Deve esserci la consapevolezza di essere felice di vestire questa maglia. Il Chievo ha dimostrato in questi anni di valere la Serie A». Le minestre riscaldate vanno prese col contagocce, il club di Campedelli lo sa. Paloschi avvisato, mezzo salvato.