Roma, Bruno Conti esalta l’operato di Ranieri

© foto www.imagephotoagency.it

Il giorno dopo la bella e importante ai danni dell’Inter, Bruno Conti è tornato a parlare ai microfoni di Sky.
Il direttore tecnico della Roma, nell’esaltare la gara dei suoi ragazzi, spende parole di elogio nei confronti di mister Claudio Ranieri: “Claudio Ranieri penso conti tantissimo, sia stato tutto in questa rincorsa, lo vediamo anche nel rapporto con i ragazzi. Questi sono i risultati, Ranieri sta dando tantissimo a questa squadra. Anche per la preparazione di questa partita i ragazzi hanno lavorato con normalità , lo hanno fatto alla stessa maniera delle altre, ma hanno saputo tirare fuori in campo delle cose importanti. Nel primo tempo sono stati tutti bravi a fare pressione sul portatore di palla, la squadra ha partecipato tutta. Prima di Bologna Rosella Sensi voleva dare un incentivo ai ragazzi se fossero arrivati due vittorie consecutive. I giocatori hanno accettato volentieri. Io l’ho avvertito dal lavoro svolto in settimana dal gruppo. Ero ottimista. Sono stati tutti bravi a pressare il portatore, non hanno fatto ragionare l’Inter. Siamo stati bravi nelle ripartenze. Abbiamo giocato contro una grandissima squadra e noi siamo stati perfetti in tutto. Abbiamo reagito bene dopo il pareggio dell’Inter. Mourinho ha detto che siamo furbi nel mercato? Se essere furbi vuol dire prendere grandi giocatori mi sta bene. Però Pizarro nell’Inter non giocava tanto. Per loro è stata una grande perdita. Oltre a un grande uomo, sta offrendo anche grandi prestazioni. Come Burdisso, che è ancora dell’Inter. Per lui poi vedremo a fine stagione. Toni?Ã?  Ha avuto un approccio incredibile con la Roma, e lo dimostra con i gol. Vediamo poi cosa decide Lippi. “