Asse Roma- Napoli: per Mario Rui sotto il Vesuvio, Strinic verso la Capitale

salah roma-napoli
© foto www.imagephotoagency.it

La Roma pronta a lasciar partire Mario Rui verso Napoli ma cerca il sostituto: Monchi potrebbe chiedere Strinic in uno scambio alla pari. Il ritorno di Digne l’alternativa

Il Napoli ha quasi sistemato la sua corsi di sinistra con l’approdo di Mario Rui dalla Roma ad un passo, e potrebbe inaspettatamente cogliere “due piccioni con una fava”: i giallorossi, infatti, sono pronti a privarsi del loro terzino ma necessitano di un sostituto da trovare e Monchi avrebbe messo gli occhi proprio sull’azzurro Ivan Strinic. Nel caso non si dovesse trovare un accordo, l’affare per l’ex Empoli andrà comunque in porto, con il d.s. dei capitolini sempre molto vigile che si sta tutelando facendo numerosi sondaggi per altri giocatori: il ritorno di Digne è una possibilità. Strinic potrebbe essere richiesto come pedina di scambio nella trattativa, e per il club di De Laurentiis non ci sarebbero problemi ad imbastire il discorso dal momento che il giocatore non rientra più nei piani di Maurizio Sarri e il suo posto di concorrente a Ghoulam per la fascia mancina è destinato ad essere preso proprio da Rui. Spazi chiusi per l’esterno croato dunque, e Napoli che potrebbe sistemare in un colpo solo due nomi del suo mercato. L’asse Roma- Napoli si scalda. A riportarlo La Gazzetta dello Sport.