Roma, Totti: «Il selfie non è venuto bene»

© foto www.imagephotoagency.it

I gol contro la Lazio nel derby però sì: l’analisi del capitano

Il momento è stato a suo modo davvero storico: Francesco Totti che, dopo aver segnato un’altra doppietta alla Lazio del derby, si scatta una foto, un selfie appunto, in compagnia di tutta la curva della Roma. L’immagine ha già fatto il giro del mondo però, sincerità per sincerità, dobbiamo dire che la foto non è venuta propriamente benissimo a Totti (la sua faccia è venuta taglia nella parte inferiore). Insomma, molto meglio come calciatore che come fotografo il giocatore, che a fine partita scherza un po’ con i giornalisti… 

SELFIE – Così Totti: «Non sono abituato a fare selfie, la mia vita privata la tengo per me di solito, ma questo era un momento unico ed irripetibile, con questa doppietta ho superato giocatori importanti nel derby: insomma… è un momento che tutti ricorderanno». Selfie a parte, parlando della partita: «Abbiamo buttato via il primo tempo, non sappiamo nemmeno noi il motivo, per fortuna abbiamo reagito alla grande. Ce la giocheremo per lo Scudetto». E sul gol che ha deciso la gara: «Ho visto Marchetti che usciva sul primo palo e poi ci ripensava, quindi ho pensato che quello era l’unico modo per fare gol». E’ andata bene.