Pallotta: «Stadio nel 2021? Piuttosto mi sparo»

© foto www.imagephotoagency.it

Il patron della Roma ha parlato del nuovo stadio giallorosso

James Pallotta, presidente della Roma, è attualmente in Italia per dar seguito alla fitta agenda di impegni. In questi giorni principalmente Pallotta ha incontrato il capitano della Roma, Francesco Totti, nel centro sportivo di Trigoria per fare un punto sul futuro del calciatore giallorosso. Quest’oggi, nella sede dell’ENEL, ha parlato con i cronisti presenti su un altro tema importante del mondo Roma, vale a dire la costruzione del nuovo stadio: «Ritardi per lo stadio? Ci sono stati anche per colpa nostra, anche perché quando è iniziato l’iter per il progetto non ci aspettavamo certo tutte queste difficoltà, sia per le complicazioni sull’impatto ambientale, poi sul design, eccetera».

LE DICHIARAZIONI – Prosegue Pallotta: «Comunque, presenteremo il progetto nel mese di aprile. Stadio della Roma pronto nel 2021? Se la data fosse quella mi sparerei. Real Madrid – Roma? Non penso ancora alla partita del Santiago Bernabeu della prossima settimana per il ritorno degli ottavi di Champions League, sono concentrato esclusivamente sulla sfida di campionato contro la Fiorentina in programma venerdì».