Roma, Zaniolo ricorda l’esordio: «Ho fissato il soffitto tutto il giorno…»

Iscriviti
Zaniolo Roma
© foto www.imagephotoagency.it

Roma, Zaniolo ricorda il suo esordio al Bernabeu: «Il giorno prima ho fissato il soffitto tutto il giorno. Ma ho un pregio…»

Era il settembre del 2018 quando Nicolò Zaniolo indossò la prima volta la maglia della Roma in una gara ufficiale. E che gara. Il teatro era il Santiago Bernabeu, l’avversario il Real Madrid, e Di Francesco lo buttò nella mischia. In diretta Instagram sui canali ufficiali giallorossi, il numero 22 ha commentato quella serata.

«Mi sentivo normale, ma il giorno della partita il mister mi ha detto che avrei giocato. Ho fissato il soffitto per tutto il giorno. Ero in stanza con Fuzato che era sempre al computer, l’ho invidiato perché non aveva pressione. Bernabeu? È dura appena sali le scale e vedi lo stadio tutto bianco. Lì non è facile tenere le emozioni, poi devi entrare in campo e pensare a giocare. Ho un pregio, non sento le pressioni. Penso a divertirmi e a giocare», le sue parole.