Roma, Zaniolo: «Tornerò ad aprile. Derby? Potevo essere l’arma in più»

Iscriviti
Zaniolo
© foto www.imagephotoagency.it

Nicolò Zaniolo, centrocampista della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla piattaforma Clubhouse: le sue parole

Nicolò Zaniolo, centrocampista della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla piattaforma Clubhouse.

PREMIER LEAGUE – «Guardo spesso la Premier League, è un gioco più fisico, più veloce rispetto alla Serie A, che è più tattico. La Premier è bella, affascinante».

RECUPERO – «Tutto bene. Sono due-tre giorni che lavoro in campo. Tra un mese circa dovrei tornare in campo, ad aprile sarò a pieno regime».

DIFENSORE PIU’ FORTE MAI AFFRONTATO – «In Serie A dico Skriniar, è forte sotto tutti i punti di vista, ha tempismo».

DERBY – «Alla fine un giocatore non fa la squadra, magari potevo essere un’arma in più, se hai tanti giocatori in rosa va bene. Io non potevo fare niente da solo, è la squadra che è importante, abbiamo perso 3-0 non è che se giocavo io finiva 5-3, quello che dico è che se la squadra ha più elementi può fare meglio. Ci sono partite che si sbaglia, al derby ha sbagliato Ibanez, succede».

GOL PIU’ EMOZIONANTE – «Dico la doppietta a Casillas in Champions League contro il Porto».

COMPAGNI DA SOGNO – «Ci sono tanti campioni con cui mi piacerebbe giocare. Il sogno? Ibrahimovic».