Connettiti con noi

Calciomercato

Rubinho – Genoa: ufficiale il ritorno in rossoblu

Pubblicato

su

genoa maglia

Rubinho – Genoa: i rossoblu si muovono per il brasiliano ex Juventus, ma serve l’ok del curatore fallimentare del Como via tribunale, affare per il momento in stand-by sul calciomercato di gennaio. Agazzi resta in corsa…

Rubinho – Genoa: è ufficiale – 14 gennaio

Rubinho è del Genoa, è ufficiale il suo ritorno dopo la brevissima esperienza in Lega Pro al Como. L’ex Juventus e Torino torna in rossoblu dopo le splendide annate al suo arrivo in Italia. Il Genoa ha diramato una nota: «Il Genoa ha comunicato in maniera ufficiale di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive di Rubens Fernando Moedim, noto come Rubinho. Per il portiere si tratta di un ritorno nel club di calcio più antico in Italia collezionando 95 presenze in campionato. Per lui è pronta la maglia numero 83».

Rubinho – Genoa: è fatta. Sarà l’ex Juve il vice-Lammana, ore 16:20

Rubens Fernando Moedim, noto come Rubinho, portiere 34enne, lascia il Como, club che lo aveva accolto poche settimane fa, per firmare con il Genoa. Il portiere, che ha già vissuto un’esperienza in rossoblù dal 2006 al 2009, torna così al Genoa per rimpiazzare l’infortunato Perin. Nelle ultime stagioni è stato alla Juventus come terzo portiere mentre al Genoa farà il secondo a Lamanna. A riferirlo è “Sky Sport“.

Rubinho – Genoa: serve l’ok del Como – 12 gennaio

Dovrebbe essere proprio Rubinho il sostituto di Mattia Perin, o ancora meglio di Eugenio Lamanna (promosso a titolare) in panchina in casa Genoa: i rossoblu si sono già mossi sul mercato di gennaio per quello che sarebbe a tutti gli effetti un colpo a bassissimo costo. Rubinho (che è già stato al Genoa per qualche mese nel 2009), 34 anni, ha un contratto fino alla fine di questa stagione con il Como, squadra in cui è arrivato da svincolato appena qualche settimana fa. Qui viene il bello, perché il Como è una società che al momento si trova in stato di dissesto fallimentare ed è affidata per questo motivo ad un curatore che ne amministra i beni (tra cui proprio i giocatori): serve la firma di quest’ultimo, tenuto a rispettare le osservanze di legge e l’ok del tribunale, per sbloccare l’affare, riporta stamane La Repubblica. L’alternativa numero due resta Michael Agazzi, ora al Cesena.

Rubinho – Genoa: ritorno possibile

Il Genoa di mister Ivan Juric ha bisogno di un portiere dopo il brutto infortunio dello sfortunato Mattia Perin. La stagione del numero uno rossoblù è già finita e dunque serve qualcuno che possa affiancare tra i pali del Grifone Eugenio Lamanna. Inizialmente si era avanzata un ipotesi Marco Storari in uscita dal Cagliari, ma alla fine trasferitosi al Milan. Il nome di oggi è quello di un ex si tratta di Rubinho. Il brasiliano ha già difeso per diverse stagioni i pali rossoblù e sarebbe ben lieto di tornare, come rivelato: «Non ho ancora sentito nessuno, ma sono molto contento che pensino a me». Rubinho è attualmente in forza al Como dopo l’esperienza pluristagionale alla Juventus come terzo portiere. Alternativa potrebbe essere l’ex Cagliari, Chievo Verona e Milan Michael Agazzi attualmente al Cesena.