Connettiti con noi

Sassuolo News

Sassuolo, De Zerbi: «Un obbligo provare ad andare in Europa»

Pubblicato

su

De Zerbi

Roberto De Zerbi ha parlato alla vigilia di Torino-Sassuolo

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita contro il Torino, recupero della 24esima giornata di campionato.

TORINO – «Vincere a Torino è stato sempre difficile in questi anni, lo sarà domani e lo sarà anche nei prossimi anni perché i granata sono è una squadra forte e fisica. Hanno avuto il momento Covid, ma prima di questo ci credevano, erano in forma, erano tosti e l’hanno dimostrato domenica contro l’Inter. Sarà una partita difficile. Andremo lì per cercare di vincere, ci servono punti. Non siamo in vacanza, abbiamo ancora tante partite e se infiliamo 2-3-4 vittorie di fila possiamo riproporci dove eravamo prima di Natale perché eravamo nelle prime sette». 

EUROPA – «Questo è un argomento che tiriamo fuori tutte le volte, è difficile scalzare una di queste 7 ma provarci veramente deve essere un obbligo, provarci credendoci anche perché il campo dice che qualche punto in più l’avremmo meritato, l’avremmo potuto fare e l’anno scorso nelle ultime 13 abbiamo aumentato i giri e non vedo perché non si possa fare quest’anno». 

INFORTUNATI – «Qualcuno è uscito acciaccato e giocherà uno spezzone di partita, Chiriches non lo voglio far giocare dall’inizio. Ci sarà qualche cambiamento. Giocherà chi reputo migliore per questa partita, tenendo conto delle condizioni fisiche, come si è usciti dalla partita di Verona e di quello che ci ha portato via a livello fisico perché il Verona è una squadra fisica e la stanchezza te la porti dietro qualche giorno, senza pensare troppo alla partita di sabato all’Inter». 

Advertisement