Sassuolo: il gol di Obiang è un manifesto del calcio di De Zerbi

sassuolo obiang locatelli
© foto www.imagephotoagency.it

Tanta amarezza in casa Sassuolo per la sconfitta di Genova. Non è bastato un bellissimo gol di Obiang per ottenere punti

Il gol di Obiang è in assoluto forse la cosa migliore del match del Sassuolo. Il 442 del Genoa cercava di bloccare le linee di passaggio verso il doppio mediano neroverde.

Però il Sassuolo riesce a passare lo stesso: merito sia del giro palla neroverde che di un Radovanovic in ritardo. Si vede nella slide sopra. Romagna verticalizza per Locatelli, che di prima serve Obiang (il terzo uomo). Il mediano avversario è lento nell’accorciare. In tal modo, il Sassuolo trova superiorità numerica alle spalle della pressione avversaria (concetto cardine del calcio di Guardiola), e crea i presupposti per un’azione pericolosa.