Sassuolo, altra folle rimonta ma solo a metà: occasione persa e 2º posto

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Solo 3-3 tra Sassuolo e Torino. Un’occasione persa per la squadra di De Zerbi che sognava il 1° posto e il sorpasso al Milan

Si parla sempre di cuore Toro ma contro il Torino il cuore si è tinto di neroverde! Record di punti in rimonta nella Serie A 2020/21 dopo 5 giornate per il Sassuolo di Roberto De Zerbi: ben 5 punti conquistati da situazioni di svantaggio, ovvero il pari contro il Cagliari, il pari di ieri contro il Toro (doppio svantaggio) e la vittoria di domenica scorsa contro il Bologna (doppio svantaggio). Merito di un grande attacco che ha segnato almeno tre gol in 10 partite dalla ripresa dello scorso campionato di Serie A, ad oggi, più di ogni altra squadra nei maggiori cinque campionati europei nel periodo. Poteva essere la notte del sorpasso sul Milan e delle tre notti (almeno) da primato ma è stata la notte dei rimpianti per il Sassuolo.

Sassuolo-Torino: che rimpianto per i neroverdi

I neroverdi hanno affrontato un Toro ultimo in classifica con 0 punti dopo 3 partiti. De Zerbi aveva chiesto ai suoi di avere voglia e di non avere l’ansia ma la tensione si è avvertita e ha giocato un brutto scherzo al Sassuolo. «I miei giocatori guardano la classifica» ha detto il tecnico neroverde dopo la sfida. I calciatori hanno avvertito la pressione e non hanno portato a casa i 3 punti contro un Toro ben organizzato, chiuso in difesa, compatto e coeso. Merito anche ai granata, ovviamente, ma il Sassuolo, che non è ancora il Sassuolo brillante del finale della scorsa stagione, avrà tanti rimpianti per non aver vinto.