Inter, si allontana Cancelo: spuntano tre alternative

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

L’Inter pensa alle alternative in caso di mancato riscatto di Joao Cancelo. I nerazzurri valutano Semedo, Thomas e Kaderabek

Si fa sempre più intricata e complicata la vicenda Joao Cancelo. L’Inter spera di confermare il forte terzino destro che si è ritagliato uno spazio importante circa un girone fa. Il portoghese faticava a entrare nei meccanismi del calcio italiano e nel progetto tattico di Spalletti ma proprio a Reggio Emilia contro il Sassuolo giocò da titolare e nelle partite seguenti difficilmente ha lasciato il campo. Servono 35 milioni entro il 30 maggio ma il Fair Play Finanziario blocca l’affare perché l’Inter ha bisogno di 40 milioni in plusvalenze per il bilancio e per non incorrere in nuove sanzioni da parte dell’UEFA. I nerazzurri si guardano attorno e valutano Semedo, Thomas e Kaderabek.

Secondo La Gazzetta dello Sport, nelle ultime ore sono emersi due nuovi nomi: Nelson Semedo del Barcellona e Thomas Partey dell’Atletico Madrid. Il primo ha lo stesso procuratore di Cancelo (Jorge Mendes) ma l’affare non è semplice. Il Barcellona ha investito 35 milioni e valuterà il futuro del laterale portoghese nelle prossime settimane. Il giocatore ha deluso e non è escluso un prestito per provare a rivitalizzare il calciatore, un po’ come accaduto con Rafinha. Difficile arrivare anche a Thomas Partey: il ghanese può giocare da esterno e da centrocampista ma Simeone stravede per lui. Nel mirino c’è anche Bruno Peres della Roma e Kaderabek dell’Hoffenheim.