Connettiti con noi

Europa League

Sousa: «In Italia sono cresciuto molto»

Pubblicato

su

sousa fiorentina europa league

Paulo Sousa, allenatore della Fiorentina, ha parlato alla vigilia del match di Europa League contro il Qarabag. Le ultimissime news

Paulo Sousa, allenatore della Fiorentina, ha parlato, dopo essere intervenuto in conferenza stampa, ai microfoni di “Sky Sport“, in vista della gara di Europa League contro il Qarabag: «Il Qarabag ha lo stesso allenato da 9 anni, hanno giocatori esperti, sono in Europa da 2 anni e due anni fa l’Italia li ha conosciuti con l’Inter. Turnover? Io vedo una rosa con un certo numero di giocatori e io cerco di dare l’opportunità a tutti quelli che hanno l’atteggiamento giusto durante la settimana e che sono concentrati per la Fiorentina. Arbitri? Io non ne ho mai parlato. Ho parlato della rilevanza che voi giornalisti date a certe azioni e di certe squadre e non potevo far altro che rispondere in quel modo perché la vostra prima domanda, dopo una bella partita, è stata proprio sugli episodi».

LA SUA AVVENTURA IN ITALIA – «Lavorare in Italia per me è importante. Venire in Italia per un allenatore è importante ed è un’opportunità meravigliosa per crescere. Sono molto grato per questa opportunità italiana perché sto crescendo molto, gli allenatori italiani sono molto preoccupati tatticamente, e sto migliorando molto di più qui, sto crescendo velocemente».