Spal, il Paolo Mazza torna a sorridere: ecco a quando risale l’ultimo successo casalingo

petagna
© foto www.imagephotoagency.it

La Spal si rende protagonista di un’ottima prova contro la Roma di Ranieri, vincendo per 2-1 in un match ricco di emozioni

Finalmente una vittoria. Una vittoria che restituisce serenità in un ambiente su cui da troppo tempo aleggiavano nuvole nere e l’ombra della retrocessione incombeva sulla città di Ferrara. La Spal trova una vittoria contro uno degli avversari più difficili, la Roma di Claudio Ranieri, il cui esordio si rivela essere un autentico incubo.

La squadra di Semplici gioca un calcio ordinato ed efficace, trovando il meritato vantaggio con l’ottimo Fares nel primo tempo. Dopo il pareggio di Perotti su rigore, la squadra questa volta non si lascia travolgere dagli eventi e replica subito con Petagna, che si conquista a sua volta un tiro dal dischetto. Da lì, un’ottima gestione del pallone fa il resto.

Finisce dunque 2-1 e la Spal si allontana dal terzultimo posto conquistando 3 punti che in Serie A mancavano dal 27 gennaio, nella clamorosa rimonta in casa del Parma. A guardare i successi casalinghi, però, la vittoria mancava addirittura dal 17 settembre 2018, nel 2-0 contro l’Atalanta, secondo di 3 successi casalinghi stagionali. Troppo poco per quanto creato in questi mesi.