Spalletti non ci sta: «Dite che la Lazio merita la Champions più dell’Inter, perché?»

Iscriviti
Inter-Spalletti
© foto www.imagephotoagency.it

Per Spalletti Lazio-Inter non può essere una partita come le altre, è una finale per andare in Champions League e lo ha ribadito in conferenza stampa

L’Inter si gioca la Champions League a Roma contro la Lazio. I ragazzi di Luciano Spalletti affrontano i biancocelesti nell’ultima di Serie A e devono vincere per prendersi il quarto posto, al momento distante tre punti. Spalletti ne ha parlato in conferenza stampa e si è tolto qualche sassolino dalla scarpa: «Chi dice che la Lazio merita la Champions League più di noi? Il gioco e i pali. Non è una gara di playoff, è inutile dire che meritano di più loro perché sono tre punti avanti, è sempre campionato. Ho sentito dire anche che abbiamo buttato via l’occasione con il Sassuolo e che abbiamo avuto fortuna perché loro non hanno vinto, ma è un discorso che non sta insieme. L’Inter si è meritata di essere qui, ho visto come i miei hanno lavorato e ho visto l’amore e l’attaccamento negli spogliatoi dopo la partita col Sassuolo».

L’Inter ha un solo risultato per poter andare in Champions, ovvero la vittoria. In caso di successo, gli scontri diretti sarebbero favorevoli ai nerazzurri e Spalletti eviterebbe la quinta piazza: «La partita racconterà solo se il prossimo anno giochiamo in Champions o no. Ci sarà una differenza notevole tra giocare la coppa più bella e l’Europa League. Abbiamo lavorato in maniera seria e corretta. I calciatori sono stati professionali e seri». Se Spalletti perdesse, sarebbe la sua ultima gara con l’Inter? Il tecnico dei milanesi è parso molto sicuro, non c’è per niente aria di addio: «Mi trovo benissimo all’Inter. In confronto a questo la lunghezza del contratto è una barzelletta. Penso sia talmente bello questo momento che del mio contratto ci si può fare quel che vuole».