Inzaghi verso Lazio-Inter: «Immobile titolare. De Vrij…»

Iscriviti
inzaghi
© foto www.imagephotoagency.it

I dubbi di formazione, le condizioni di Ciro Immobile ma non solo: le parole in conferenza stampa di Simone Inzaghi alla vigilia di Lazio-Inter

Lazio-Inter, scontro diretto per la qualificazione in Champions League: sarà battaglia. Simone Inzaghi, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia, ha presentato così la sfida dell’Olimpico: «Faremo la nostra solita partita: non penseremo ai due risultati su tre. E’ importantissima questa partita, ci siamo arrivati con tre punti di vantaggio, ci sarei voluto arrivare diversamente. La cornice sarà stupenda, i ragazzi hanno lavorato per fare una grandissima partita». Continua il tecnico biancoceleste, parlando di Stefan de Vrij: «Se ne è parlato tanto. Io mi sono limitato a guardarlo, ma non avevo dubbi: dopo Crotone dissi che avrei visto chi avrebbe giocato. Ho tutta la rosa a disposizione, tranne Parolo e Luis Alberto. Ha lavorato, vuole lasciare un segno profondo alla società, ai tifosi, ai compagni e far capire all’inter che giocatore di spessore sarà per i prossimi 5 anni».

Continua Simone Inzaghi: «Sarà una partita giocata, è un’ottima squadra con ottimi elementi. Verrà a fare la partita. Col pareggio siamo avanti noi, ma non voerrà dire niente: dovremo giocarcela e sarà un grande match. Sfidare Spalletti è sempre stimolante». Infine, una battuta sulle condizioni di Ciro Immobile: «Immobile ha fatto una grandissima settimana, come Luis Alberto e Parolo. Hanno lavorato giorno e notte. Ciro è il più avanti: 21 giorni dalla lesione, gli ultimi lavorati al massimo. Se non fosse stata l’ultima di campionato, non lo avrei rischiato. Ma il ragazzo ci vuole essere a tutti i costi, gli allenamenti sono andati bene: domani giocherà dall’inizio», riportano i colleghi di Lazionews24.com.