Spezia Juve 1-4: cronaca e tabellino

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

All’Orogel Stadium, la 6ª giornata di Serie A 2020/21 tra Spezia e Juve: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Al “Dino Manuzzi Orogel Stadium” di Cesena (campo neutro), Spezia e Juve si sono affrontate nel match valido per la 6ª giornata della Serie A 2020/21. Morata ha portato avanti la Juve, Pobega ha trovato l’illusorio 1-1. Nella ripresa Cristiano Ronaldo ha trovato l’1-2 a meno di 3 minuti dal suo ingresso. Poi Rabiot e un cucchiaio su rigore dello stesso CR7 hanno chiuso la sfida sull’1-4.


Sintesi Spezia Juve 1-4 MOVIOLA

75′ Doppietta di Ronaldo – Grande spunto di Chiesa che entra in area e viene steso da Bartolomei: per Abisso è calcio di rigore. Cucchiaio e palla in rete.

73′ Occasione Farias – Ci prova il calciatore spezzino calciando dall’interno dell’area, deviazione di Demiral che rischia tanto ma palla in corner.

68′ Gol Rabiot – Gran lancio in profondità di Chiesa per Rabiot che entra in area, salta Chabot e col destro batte Provedel sul primo palo.

64′ Gol annullato ad Agudelo – Colpo di testa di Chabot su azione d’angolo, grande parata di Buffon. Poi sulla respinta Agudelo segna ma è in fuorigioco di diversi metri e l’arbitro annulla.

59′ Gol Ronaldo – Appena tre minuti in campo e subito ritorno al gol per il fenomeno portoghese. Palla di Morata in profondità, CR7 salta il portiere e trova il gol.

44′ Occasione McKennie – Gran controllo di Morata che si invola verso la porta avversaria e decide di restituire il favore a McKennie ma l’americano è anticipato da Chabot, con un grande intervento.

32′ Gol Pobega – Altra dormita difensiva della Juve, palla indietro proveniente dalla fascia per Pobega che calcia dal limite e batte Buffon con la complicità di Demiral che devia involontariamente il pallone.

31′ Doppia occasione Spezia – Momento di sbandamento della Juve. Palla in profondità per Nzola che non arriva sul pallone, Demiral non riesce a spazzare, poi Ricci arriva a rimorchio e conclude ma non trova la porta.

29′ Occasione Chiesa – Altra palla illuminante di Danilo nello spazio, stavolta per Chiesa che punta l’uomo, si accentra e calcia ma trova sulla sua strada la respinta di un difensore dello Spezia.

23′ Gol annullato a Morata – Difesa dello Spezia altissima, scatto dello spagnolo che arriva in area e batte Provedel. L’arbitro annulla, il Var conferma.

18′ Occasione Chiesa – Juve che gioca in verticale: Arthur-McKennie-Morata-Chiesa, tiro sul primo palo dell’esterno bianconero e palla fuori di poco.

14′ Gol Morata – Gran palla di Danilo con l’esterno per McKennie che a tu per tu contro Provedel serve Morata che va in rete a porta vuota. L’arbitro aveva inizialmente annullato per fuorigioco, il Var però ha convalidato il gol.

11′ Occasione Dybala – L’attaccante entra in area, rientra e calcia ma manca clamorosamente la porta. Fermato dal fuorigioco (ma in caso di gol sarebbe stato buono perché il 10 bianconero era in linea).

5′ Occasione Morata – Dybala serve lo spagnolo che calcia sul primo palo, trovando l’esterno della rete.


Migliore in campo: Cristiano Ronaldo PAGELLE


Spezia Juve 1-4: risultato e tabellino

MARCATORI: 15′ Morata, 59′ e 75′ rig. C. Ronaldo, 68′ Rabiot (J); 32′ Pobega (S)

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Terzi (88′ Ismajli), Chabot (73′ Dell’Orco), S. Bastoni; Bartolomei, Ricci, Pobega (73′ Estevez); Verde (46′ Agudelo), Nzola, Farias (73′ Gyasi). Allenatore: Vincenzo Italiano

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Demiral, Bonucci (77′ Frabotta), Danilo; Cuadrado, McKennie (61′ Ramsey), Bentancur (61′ Rabiot), Arthur, Chiesa; Dybala (56′ Cristiano Ronaldo), Morata (77′ Kulusevski). Allenatore: Andrea Pirlo

ARBITRO: Rosario Abisso di Palermo

NOTE: AMMONITI: Chabot, Bartolomei, Estevez (S); Rabiot (J)