Connettiti con noi

Calcio italiano

Spezia, Maldini: «Era il momento giusto per lasciare il Milan. Voglio che si parli di me senza pensare a papà»

Pubblicato

su

Daniel Maldini, neo giocatore dello Spezia, ha parlato della nuova avventura ai microfoni de La Gazzetta dello Sport

Daniel Maldini, neo giocatore dello Spezia, ha parlato della nuova avventura ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. Le sue dichiarazioni:

«Per la prima volta mi allontano da casa, anche se presto mi raggiungerà un amico. Mamma è più preoccupata, papà invece più tranquillo. Sto prendendo la mia strada e sono tranquillo anche io per questo. Ho sempre avuto una certa serenità anche quando dicevano che giocavo nel Milan soltanto per il cognome».

LASCIARE IL MILAN – «Ho parlato un po’ con papà ma la scelta è stata mia. Mi confido tanto con mio fratello Christian. Con papà scherziamo più di quanto parliamo. Credo sia il momento giusto per una nuova esperienza».

SCUDETTO – «Sia io che papà eravamo felici per il risultato ottenuto. Abbiamo iniziato a crederci dopo il derby vinto. Lo Scudetto è la dimostrazione che nello sport nulla è impossibile».

SPEZIA – «Spero di iniziare con il piede giusto. Mi piace fare assist, tirare le punizioni e inserirmi in area per segnare. Sono pronto a adattarmi al modo di giocare del mister. Voglio far bene qui e poi entrare nel gruppo dell’Under 21 e poi che si guardi a me senza pensare a papà, per farsì che accada devo giocare bene». 

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.