La squadra indonesiana di Thohir licenzia Essien

calcio como
© foto www.imagephotoagency.it

Michael Essien non è evidentemente il giocatore di un tempo: anche il Persib lo ha svincolato

C’è stato un tempo in cui Michael Essien era un giocatore dominante. Al Chelsea il centrocampista ghanese ha fatto la storia e quando è arrivato in Serie A con la maglia del Milan era entrato ormai da tempo nella fase calante della sua carriera. Una parabola che non si è ancora conclusa stando alla notizia proveniente dall’Indonesia, ultima tappa calcistica del calciatore africano.

La squadra di proprietà del presidente e azionista di minoranza dell’Inter, Erick Thohir, ovvero il Persib Bandung, ha infatti interrotto il suo rapporto lavorativo con Essien. Come riferisce The Sun, ogni squadra in Indonesia può avere un massimo di quattro giocatori stranieri. Quando si è imposta la necessità di fare un taglio, la società ha deciso di svincolare proprio Essien. E chissà che alla fine, nella sua testa, il ghanese non si illuda che a pesare sia stato anche il suo passato milaista..