Svezia-Italia, Ventura copia Conte: modulo e interpreti di Euro 2016

ventura italia
© foto www.imagephotoagency.it

A meno di clamorose sorprese, contro la Svezia andranno in campo 7/11 della squadra scelta da Conte ad Euro 2017 contro gli scandinavi

Alla vigilia di uno degli appuntamenti più importanti nella storia recente del calcio italiano, basta un dato per capire che forse due anni sono andati perduti. C’è uno Svezia-Italia che vale il pass per i Mondiali di Russia 2018, c’è da dimostrare in 180 minuti che il ciclo iniziato da Ventura è a buon punto. E poi che succede? Ci si accorge che l’orologio torna indietro, che i nuovi non sono all’altezza dei vecchi, che in un amen ci si ritrova a Ventura che copia Conte, per non sbagliare.

Sì, perché a meno di decisioni dell’ultimo minuto al momento imprevedibili. Il ct dell’Italia pare intenzionato a mandare in campo 7 degli 11 scelti da Antonio Conte a Tolosa, ad Euro 2016, proprio contro la Svezia. Si tratta di: Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Candreva, Parolo e De Rossi. Cambiano soltanto due interpreti del centrocampo – Verratti e Darmian per Giaccherini e Florenzi – più il reparto offensivo: dentro Immobile e Zaza per Eder e Pellé.

Non cambia neanche il modulo: si torna al caro vecchio 3-5-2, a conferma che di esperimenti non è il momento. Che forse va bene anche mettere da parte l’orgoglio: visto che quella volta finì 1 a 0 per noi, Ventura copia Conte. Ma forse né conta, né gli interessa: basta arrivare al Mondiale. Poi si vedrà…