Torino, cambiano le gerarchie in difesa: ora in pole c’è Lyanco

© foto www.imagephotoagency.it

Torino, cambiano le gerarchie in difesa: in pole position con Longo c’è ora Lyanco, titolare sabato contro la Samp

Nessuno stravolgimento, perché non ce ne sarebbe stato il tempo e perché i giocatori a disposizione sono attualmente contati. Ma l’arrivo di Longo sulla panchina del Torino ha cambiato qualcosa nelle gerarchie, quantomeno, della difesa granata.

Il neo tecnico, infatti, in occasione dell’esordio contro la Samp di sabato ha schierato Lyanco sul centro sinistra della retroguardia a tre, oltre ai punti fermi Nkoulou ed Izzo. Il brasiliano, così, ha superato al momento la concorrenza di Bremer e di Djidji.