Torino, occasione mancata: la testa rimane nella “melma”…

Iscriviti
belotti torino
© foto www.imagephotoagency.it

Il Torino di Giampaolo spreca la grande occasione di uscire dalla zona retrocessione: il pareggio casalingo contro il Crotone è un inatteso passo indietro

Domenica decisamente cupa a Torino e non soltanto per il nuovo lockdown generalizzato. I ragazzi di Marco Giampaolo non sono stati capaci di superare la resistenza di un Crotone che, oltretutto, non ha demeritato.

Eppure sembrava l’occasione giusta per liberare la testa dalla “melma” così come l’aveva definita il tecnico dopo l’incredibile sconfitta contro la Lazio. Anche perché il recupero contro il Genoa aveva lasciato nelle mani i primi tre punti stagionali e alcune certezze dalle quali ripartire.

E invece il Torino è stato di nuovo lento, noioso e con scarsissime idee. Addirittura i calabresi hanno dato la sensazione di essere a lungo più pericolosi. E nemmeno l’espulsione di Luperto nel finale ha sospinto i granata verso il successo. Belotti e compagni salgono ora a quota 5 punti, ma la classifica che si aspettano i tifosi è ben altra.