Udinese Brescia 0-1: cronaca e tabellino

© foto www.imagephotoagency.it

Alla Dacia Arena di Udine va in scena la quarta giornata di Serie A tra Udinese e Brescia: sintesi, tabellino, risultato, moviola, cronaca del match

Terza sconfitta consecutiva per l’Udinese che perde in casa anche contro il Brescia grazie alla rete di Romulo realizzata nel secondo tempo. La squadra di Corini ha cercato con maggiore insistenza il gol andando più volte vicina al raddoppio e meritando, alla fine, i tre punti.


Sintesi Udinese Brescia MOVIOLA 

6′ Miracolo di Musso – De Maio si addormenta e si fa scippare la palla da Donnarumma che calcia di prima intenzione nell’area piccola trovando una grandissima risposta di Musso

17′ Tiro di Fofana – Azione di contropiede dei bianconeri che porta al tiro Fofana, fuori di un soffio

33′ Tiro di Ayè – Si rende pericoloso il Brescia con un tiro di Ayè terminato alto sopra la traversa dai 25 metri

38′ Girata di Lasagna – Girata di prima intenzione di Lasagna che non trova lo specchio della porta

42′ Tiro di Spalek – Azione di contropiede degli ospiti che porta al tiro a giro dal limite dell’area di Spalek, terminato di molto a lato

47′ Calcio di rigore per l’Udinese – Fallo di Cistana su Pussetto

48′ Punizione di Jajalo – Valeri cambia idea e da rigore assegna una punizione dal limite. Si incarica Jajalo della battuta che tira forte e trova la risposta di Joronen.

52′ Tiro di Bisoli – Conclusione improvvisa di Bisoli con Musso autore di un altro grande intervento

56′ Gol di Romulo – Il neo acquisto del Brescia ha portato in vantaggio la sua squadra con un tiro da fuori area deviato nettamente da De Maio

72′ Tiro di Sabelli – Tiro da fuori area al volo del bresciano che trova un’altra grande risposta di Musso


 Migliore in campo Romulo – PAGELLE


Udinese-Brescia 0-1 tabellino

MARCATORE: 57′ Romulo

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, De Maio, Samir; Stryger Larsen, Walace, Jajalo, Fofana (66′ Barak), Sema (85′ Nestorovski); Pussetto (66′ Okaka), Lasagna. ALL.: Tudor.

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju; Bisoli, Tonali, Romulo (89′ Zmrhal); Spalek (70′ Gastaldello); Ayè, Donnarumma (89′ Matri). ALL.: Corini.

ARBITRO: Valeri

AMMONITI: Mateju, Bisoli, Jajalo, Becao, Chancellor, Pussetto, Okaka, Ayè