Connettiti con noi

News

Udinese, la Dacia Arena diventa hub vaccinale: l’annuncio del club

Pubblicato

su

Udinese

L’Udinese ha inaugurato oggi l’hub vaccinale della Dacia Arena: è il primo stadio italiano a disposizione per le vaccinazioni anti Covid

Inaugurato stamane l’hub vaccinale della Dacia Arena, primo stadio italiano a mettere a disposizione i propri spazi interni per le vaccinazioni anti Covid 19 destinate alle aziende del territorio. Un’iniziativa attuata in collaborazione conConfindustria Udine e Regione Friuli Venezia Giulia. Udinese Calcio, sin da subito, è stata in prima linea mettendo a disposizione la Curva Nord della Dacia Arena, luogo simbolo del tifo bianconero, per l’allestimento di un centro vaccinale che vaccinerà almeno 1000 persone al giorno con circa 20.000 prenotazioni già pervenute da 270 aziende del territorio, Udinese compresa.

Una macchina organizzativa importante che può contare sulle facilities e sulle strutture di primissimo livello della Dacia Arena con l’area della Curva Nord fornita di tutti i servizi necessari a garantire le procedure vaccinali. Quest’oggi sono state somministrate le prime 100 dosi con gli spalti della curva utilizzati come aree di attesa dopo la vaccinazione. Un ulteriore messaggio concreto di vicinanza al territorio dell’Udinese con la Dacia Arena che si conferma un punto di riferimento per tutta la comunità oltre il calcio, nel solco di uno stadio vivo trasversalmente 365 giorni all’anno. Presente all’inaugurazione, insieme alla Presidente di Confindustria Udine Anna Mareschi Danieli, al Vicepresidente e assessore alla salute della Regione Friuli Venezia Giulia Riccardo Riccardi e all’assessore alle attività produttive e al turismo della Regione FVG Sergio Emidio Bini, il Direttore Generale di Udinese Calcio Franco Collavino:

Advertisement