Connettiti con noi

Hanno Detto

Udogie: «Da piccolo tifavo Milan. Spero nella chiamata di Mancini»

Pubblicato

su

Destiny Udogie, esterno dell’Udinese, si è raccontato a Sportweek, settimanale de La Gazzetta dello Sport

Destiny Udogie, esterno dell’Udinese, si è raccontato a Sportweek, settimanale de La Gazzetta dello Sport. Le sue dichiarazioni: 

«Tifavo Milan. Quando ho iniziato a giocare a sinistra, mi sono innamorato di Marcelo. I migliori al mondo sono Theo Hernandez e Alphonso Davies. Io sono migliorato grazie alla squadra. Io sto imparando tanto con questo gruppo. Sottil? E’ diretto, mi piace e ha un’idea di gioco precisa. Premier League? E’ un campionato competitivo come la Serie A. Per ora la guardo in Tv e penso a migliorare.

GIOVANI – «In Italia per il talento c’è solo che ci dà poca fiducia».

ITALIA – «Spero nella convocazione da parte di Mancini e dovessi continuare così credo arriverà presto la chiamata».

11 ITALIA MONDIALE – «Il mio undici ideale per la prossima Coppa del Mondo: in porta Donnarumma. In difesa Bastoni, Okoli e Scalvini. Tonali da play, poi Barella e uno tra Frattesi e Pellegrini e a destra Bellanova. Davanti Scamacca e Raspadori. Una bella squadra. Poi a sinistra io o Dimarco».

News

video