Vardy: «2016 perfetto. Leicester, ti salverai»

© foto www.imagephotoagency.it

Ora lotta per non retrocedere ma il Leicester è stata la rivelazione del 2016: le ultime news in arrivo da Jamie Vardy, uomo simbolo dell’impresa del club di Claudio Ranieri

Come si può facilmente intuire, il 2016 di Jamie Vardy è stato da incorniciare. Il centravanti inglese ha vinto la Premier League con il Leicester City e la sua storia di ex giocatore delle serie minori è stata una delle sorprese più belle dell’anno che si conclude oggi. La punta racconta che la sua vita è cambiata ed è costretto a tutelare di più la sua privacy e poi torna sulla grande impresa della scorsa stagione: «La svolta è arrivata con il tre a uno sul Manchester City, fummo perfetti e giocammo un grande calcio. Iniziarono lì a prenderci sul serio». Il Leicester è anche una delle squadre con più tifosi al mondo adesso e il nove delle Foxes ancora non ci crede, soprattutto se ripensa ai bookmakers che davano 5000 a 1 la vittoria del Leicester.
VARDY E IL SUO LEICESTER – Grandi meriti arrivano anche da Claudio Ranieri, il suo allenatore: «Ha dato esperienza, sa gestire situazioni delicate e sa quando è tempo di ridere o di fare sul serio». Elogi dunque al suo allenatore e poi un altro pensiero allo straordinario 2015-2016, l’immagine migliore secondo Vardy è proprio quella del gruppo nel suo insieme, formato da giocatori che arrivavano dalle serie minori e avevano ormai consolidato il loro legame nello spogliatoio. Il Leicester adesso si trova nella strana situazione di giocare la Champions League e di lottare per non retrocedere in Championship, a tal proposito a La Gazzetta dello Sport Vardy chiude dicendo: «L’Europa per noi è un gran traguardo, Ora però dobbiamo affrontare la Premier League con lo spirito della Champions, ci salveremo».