Connettiti con noi

Calcio italiano

Zanetti: «Boccone amaro da digerire ma sono convinto che ci salveremo»

Pubblicato

su

Zanetti
Ascolta la versione audio dell'articolo

Paolo Zanetti ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la clamorosa sconfitta del suo Venezia contro l’Hellas Verona

Paolo Zanetti ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la clamorosa sconfitta del suo Venezia contro l’Hellas Verona.

SCONFITTA – «Oggi è stato un boccone molto amaro: si sono viste le nostre due facce, quella bellissima del primo tempo, in cui abbiamo messo rabbia agonistica e qualità, e quella del secondo. Io non voglio dare responsabilità alla rosa, come fanno alcuni miei colleghi. Sono convinto che ci salveremo, giocando così».

SITUAZIONE NUOVA – «Per noi era quasi una situazione nuova, non a caso siamo andati in difficoltà quando si trattava di gestire. L’inferiorità numerica può aver creato senza dubbio qualche problema, ma io ho l’obbligo di ripartire dalle cose positive di questa giornata: fare tre gol al Verona, giocando quel tipo di calcio, non è cosa che capita tutti i giorni. Ci dispiace, fa male, solo quelle sconfitte che possono comportare un contraccolpo psicologico non indifferente. Ma io sono la guida di questa squadra, sono l’allenatore e devo essere il primo a far capire ai giocatori che ci credo fortemente e che non è un ko così rocambolesco a ridimensionare le nostre potenzialità».