AIC: solidarietà  verso Seedorf e Zebina per atti di razzismo

© foto www.imagephotoagency.it

L’Associazione Italiana Calciatori ha espresso “totale solidarietà  e sostegno” verso i giocatori Jonathan Zebina e Clarence Seedorf, i quali sono stati colpiti ieri da atti di razzismo. L’Aic – si legge in una nota – nel condannare con fermezza tali atti vergognosi, auspica che tutte le componenti del calcio si impegnino con iniziative concrete per combattere queste espressioni di inciviltà  provenienti da una minoranza violenta che deve essere a tutti i costi isolata e messa a tacere.