AIC, Tommasi: “Gli impegni presi vanno portati in fondo”

© foto www.imagephotoagency.it

Damiano Tommasi, presidente dell’Assocalciatori (Aic), in merito alla trattativa tra il sindacato dei giocatori e la Lega A per il rinnovo del contratto collettivo scaduto da oltre un anno, ha detto: “Sono ottimista che si firmi il nuovo contratto collettivo dei calciatori perchè è un bene per tutti: giocatori, società  e federazione. Non è corretto partire con un nuovo campionato senza regole ben precise, messe nero su bianco. Oggi il tema è stato trattato in modo marginale, anche a causa dell’assenza dei rappresentanti della Lega A in Consiglio. Non si tratta di minacciare uno sciopero, semplicemente gli impegni presi vanno portati fino in fondo”.

Fonte: repubblica.it