Allegri non rimpiange Bonucci: «La Juve vincerà ancora. Cardiff? Ecco cosa è successo»

allegri juventus
© foto Calcionews24

Il tecnico della Juventus ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Juventus-Barcellona, sfida dell’International Champinons Cup

Leonardo Bonucci ha parlato del suo addio alla Juventus e anche Massimiliano Allegri, l’altra faccia della medaglia della questione, ha voluto dire la sua sull’argomento. Il tecnico bianconero ha parlato in conferenza stampa, alla vigilia dell’incontro amichevole, valido per l’ICC, contro il Barcellona. Queste le parole dell’allenatore juventino: «Ripartiamo da Cardiff. Si sono dette tante cose dopo quella finale. Nemmeno un regista di Hollywood avrebbe potuto partorire tutte quelle cose. È stata screditata la nostra annata straordinaria e mi spiace che scudetto e Coppa Italia non siano stati festeggiati a dovere. Il Real ha dimostrato di essere più forte di noi e ha vinto. Noi ripartiremo per migliorarci ancora. Non sarà semplice ma vogliamo fare un’altra grande Champions e un’altra grande stagione. In campionato le avversarie si sono rinforzate. Difesa a 3? No, giocheremo con la difesa a 4. Magari il mercato ci rinforzerà ancora ma siamo già soddisfatti così. Abbiamo gli uomini per giocare anche con tre elementi a centrocampo e come spesso accadrà, durante la stagione. Bonucci? Ha fatto una scelta. I giocatori ma non solo, a volte hanno la necessità di cambiare, e lui l’ha comunicato alla società. Dybala al Barcellona con Neymar al PSG? Non sono preoccupato».