Connettiti con noi

Altri Campionati

Allenatori italiani all’estero: Ancelotti vince il derby, Tedesco parte col botto

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Allenatori italiani all’estero, ennesimo successo per i Blancos. Inizia al meglio l’avventura di Tedesco sulla panchina del Lipsia

Positivo l’ultimo fine settimana degli allenatori italiani all’estero. In Spagna occhi puntati sul derby tra Real Madrid e Atletico Madrid, che i ragazzi di Carlo Ancelotti fanno loro grazie ai gol di Benzema e Asensio. I Blancos fanno il vuoto in classifica dietro di loro, portandosi a +8 dalla seconda.

Positivo l’esordio di Domenico Tedesco, arrivato al posto di Marsch, sulla panchina del Lipsia che, in casa, strapazza per 4-1 il malcapitato Monchengladbach e si riprende dopo i recenti risultati negativi. Lo Shakhtar di De Zerbi, con il 2-1 rifilato all’Oleksandrija, chiude in testa a +2 sulla Dinamo Kiev dopo l’ultima giornata prima della lunga pausa del campionato.

Beffa finale per Ranieri, Conte costretto allo stop

Continua il momento poco positivo del Watford di Claudio Ranieri. L’ex tecnico della Samp non riesce a dare una sterzata al recente periodo e, anzi, subisce la beffa di una sconfitta con il Brentford negli ultimi minuti di gioco. Restando in Premier, turno di stop per il Tottenham di Antonio Conte, a causa del focolaio Covid che si è venuto a creare all’interno del gruppo squadra. Turchia dai due volti: il Fatih di Francesco Farioli viene travolto in casa per 4-1, mentre l’Adana Demirspor di Vincenzo Montella ottiene tre punti grazie al gol di Stambouli al 93′. Va ko anche il Sion di Tramezzani, nello spettacolare 4-3 rimediato in casa dello Young Boys, mentre il Persija di Angelo Alessio non va oltre uno 0-0. Ko per 4-1 anche il Grenoble di Jacobacci.