Angelo Di Livio: “Prandelli non può non accorgersi del talento di Cerci”

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex centrocampista bianconero Angelo di Livio, intervistato da “La Nazione” esprime tutto il suo sostegno all’esterno d’attacco viola Alessio Cerci, autore di un ottimo avvio di stagione ed incredibilmente non convocato dal commissario tecnico della nazionale Cesare Prandelli:” Cerci in azzurro? Non penso che Prandelli possa chiudere gli occhiÃ?  di fronte ad uno così. Cerci è l’esterno italiano più in forma del campionato. Mi ricorda un po’ Conti, anche se Alessio è più potente, mentre Bruno aveva più fantasia”.