Atalanta, Colantuono: «Partita difficile, ma l’impresa è possibile. La formula…»

© foto www.imagephotoagency.it

ATALANTA COPPA ITALIA COLANTUONO – Il compito non è quello dei più semplici: andare al San Paolo e ottenere il pass per i quarti di finale non è proprio così semplice. Ma, come ha spiegato Colantuono alla vigilia, i nerazzurri se la giocheranno: «Questa formula – ha spiegato – ci penalizza, perché troviamo una grande squadra, per di più in casa loro. Il sorteggio libero sarebbe la formula migliore, ma di certo noi non ci arrendiamo in partenza. Dobbiamo restare concentrati e giocarci al meglio le nostre carte, non è detta l’ultima parola».

FORMAZIONE – Capitolo formazione: giocherà, ovviamente, chi ha trovato meno spazio: «Sono curioso di valutare alcune prove, come Baselli da leader di centrocampo o Nica in un test difficile. In linea di massima ho scelto la formazione, anche se non ancora il modulo: devo trovare la soluzione migliore per Kone». Consigli e Sportiello, Denis e Canini per motivi familiari, gli altri infortunati Bellini, Scaloni, Carmona e Raimondi non partiranno per la trasferta in terra campana.