Atalanta Midtjylland 1-1: cronaca e tabellino

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Al Gewiss Stadium, il match valido per la 5ª giornata del gruppo D della Champions League 2020/2021 tra Atalanta e Midtjylland: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca

L’Atalanta soffre terribilmente ma riesce a riprendere una partita che sembrava nata storta contro il Midtjylland; la formazione danese trova il vantaggio con capitan Scholz al 13′ e resiste agli assalti tutt’altro che convinti della Dea almeno fino a quando non arriva Romero con uno stacco imperioso a ristabilire la parità. Un pareggio fondamentale perché permette agli uomini di Gasperini di presentarsi alla Johan Cruijff ArenA contro l’Ajax con il vantaggio di avere due risultati su tre a disposizione. Questi gli eventi salienti della partita:


Sintesi Atalanta Midtjylland 1-1 MOVIOLA

1′ Calcio d’inizio Sarà del Midtjylland il primo possesso.

2′ Più che un 4-1-4-1, quello dei danesi sembra un 3-5-2 in fase di possesso e 5-3-2 in fase difensiva.

5′ La prima conclusione è di marca ospite con un sinistro debole di Mikael Anderson, parato facilmente da Sportiello.

8′ Dreyer se ne va in campo aperto ed entra in area ma lo ferma Djimsiti in scivolata disperata.

9′ Risponde l’Atalanta che, grazie a due azioni personali di Muriel, prima arma il destro di Hateboer ben respinto da Hansen e subito dopo Zapata manda alle stelle un suggerimento del connazionale.

13′ GOL MIDTYLLAND 0-1 Punizione da metà campo battuta in the box, l’Atalanta non libera a dovere, Kaba stoppa di petto e lascia lì la sfera che Scholz trasforma in rete con un sinistro terrificante.

18′ Prova a reagire la formazione di Gasperini ma Zapata si infrange sul muro eretto da Hoegh.

25′ Atalanta meno brillante del solito; Midtjylland meritatamente in vantaggio.

28′ Ammonito Kaba Entrata in ritardo del centravanti danese su Romero.

30′ Ammonito Djimsiti Entrata durissima a forbice dell’albanese su Kaba; per l’arbitro è giallo ma potrebbe intervenire il VAR per possibile rosso diretto.

31′ Il VAR conferma la decisione dell’arbitro Sidiropoulos; alla battuta della punizione va Mabil, destro a giro facile per Sportiello

32′ Gomez premia l’inserimento di Pessina che incrocia il mancino ma il suo rasoterra si perde sul fondo.

35′ Dato statistico: l’Atalanta sta per chiudere il primo tempo in svantaggio per la terza volta su tre partite giocate in casa in questa Champions League.

39′ Mabil ci prova con un destro da fuori, palla che non scende abbastanza e si perde di poco alta.

40′ Muriel riceve da Freuler ma il suo destro è un passaggio ad Hansen.

42′ Gomez trova Zapata con l’imbucata ma il sinistro del colombiano è debole per Hansen.

45′ Fine 1° tempo Squadre negli spogliatoi senza recupero, Atalanta sotto in casa.

46′ Inizio Ripresa All’intervallo Gasperini toglie il Papu Gomez e fa entrare Ilicic.

48′ L’Atalanta sembra più schierata con un 3-4-3 con Muriel a sinistra e Ilicic a destra.

53′ Duro scontro di gioco tra Zapata ed Onyeka, entrambi i calciatori rimangono a terra.

55′ Onyeka sembra non farcela, problema al ginocchio sinistro per lui; entra lo staff medico in campo.

56′ Onyeka rientra ma zoppica vistosamente.

58′ Liverpool in vantaggio Ad Anfiled, Jones porta avanti i Reds contro l’Ajax; questa è buona notizia per l’Atalanta che però deve almeno arrivare al pareggio.

60′ Zapata si beve James con una finta e si invola in campo aperto ma sbaglia l’ultimo controllo e permette l’uscita agevole di Hansen; brutta prestazione del colombiano sin qui.

62′ Ammonito Romero Braccio troppo largo nello stacco aereo che colpisce Kaba sul volto.

63′ Traversa Kaba Sugli sviluppi di corner, l’attaccante tenta un tacco al volo in mischia in stile Ibrahimovic contro l’Italia ad Euro2004 e colpisce una clamorosa traversa; l’assistente successivamente segnala la posizione irregolare.

67′ Sostituzione Midtjylland Fuori Mabil dentro Vibe che però deve prima togliersi degli anelli.

68′ Tripla sostituzione Atalanta Fuori Palomino, Muriel e Freuler, dentro Toloi, Traoré e De Roon.

69′ Ilicic steso da Scholz al limite; punizione ghiottissima per il suo mancino che però si infrange contro la barriera.

72′ Zapata lavora un pallone di forza al limite e serve a sinistra l’accorrente Gosens che spara in curva.

76′ Occasionissima Atalanta Traoré tutto solo in area resiste alla carica di James ma calcia su Hansen e sulla respinta Zapata spara alle stelle.

78′ Pasticcia la difesa danese, Traoré se la trova in area ma Hansen para.

79′ GOL ATALANTA 1-1 Hateboer crossa da destra e sul secondo palo arriva Romero che va in cielo, ci resta un’eternità e batte Hansen.

80′ La difesa danese adesso inizia a soffrire e pasticciare mentre l’Atalanta ha ripreso coraggio.

82′ Doppia sostituzione Midtjylland Fuori Dreyer e Kaba, dentro Isaksen e Madsen.

86′ Sostituzione Atalanta Fuori Gosens, dentro Ruggeri.

89′ Ammonito Paulinho Proteste eccessive e cartellino giallo.

90′ 5′ di recupero Ancora 300” per la Dea.

90’+2′ Pessina steso al limite dell’area, interessante punizione dal lato corto di sinistra ma il cross di Ilicic viene respinto.

90’+5′ Cross dalla sinistra di Ruggeri, a centro area svetta ancora Romero ma questa volta non riesce a trovare la porta, era molto difficile.


Migliore in campo: Pessina PAGELLE


Atalanta Midtjylland 1-1: risultato e tabellino

MARCATORE: 13′ Scholz (M), 79′ Romero (A).

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello 6; Djimsiti 5, Romero 6,5, Palomino 5,5 (dal 68′ Toloi 6); Hateboer 6, Pessina 7, Freuler 6 (dal 68′ De Roon 6), Gosens 6 (dall’86’ Ruggeri sv); Gomez 5,5 (dal 46′ Ilicic 6); Muriel 5 (dal 68′ Traoré 6), Zapata 4,5. All. Gian Piero Gasperini 6.

MIDTJYLLAND (4-1-4-1): Hansen 6,5; Andersson 6, James 6,5, Scholz 7, Paulinho 5,5; Hoegh 7; Dreyer 6 (dall’82’ Isaksen sv), Anderson 6,5, Onyeka 6,5, Mabil 6 (dal 67′ Vibe 5,5); Kaba 6,5 (dall’82’ Madsen sv). All. Brian Priske 6,5.

ARBITRO: Sidiropoulos (Gre).

AMMONITO: Kaba, Paulinho (M), Djimsiti, Romero (A).