Atlà©tico Madrid, Diego: “Non sono ancora al top”

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo l’incubo Juventus è terminata anche l’esperienza negativa al Wolfsburg. Diego si mette alle spalle le ultime stagioni e prova a ripartire dall’Atlètico Madrid, dove arriva in una squadra ambiziosa e farà  coppia col bomber colombiano Radamel Falcao. I due dovranno prendere il posto del duo Aguero-Forlan, ma il brasiliano, durante la sua presentazione ufficiale, ammette ai tifosi di aver bisogno di tempo prima di essere pronto per andare in campo: “Devo ancora lavorare per essere al cento per cento, lavorare molto. Sono tre mesi che non ho giocato una partita. Sono contento di essere qui e penso che sia stata una buona scelta per me. Il Mondiale del 2014? Ci punto, ma in questo momento devo pensare ad altro e lavorare al 110%, poi potrò pensare anche alla Seleà§ao”.