Connettiti con noi

Champions League

Ballotta: «Juve favorita contro il Porto. Non deve avere paura»

Pubblicato

su

La Juventus mercoledì affronterà il Porto di Sergio Conceiçao: il suo ex compagno, Marco Ballotta, presenta le insidie della sfida

Marco Ballotta è uno dei decani del calcio italiano: l’ex portiere di Lazio e Inter, tra le altre, detiene ancora il record di longevità per un calciatore in Serie A ovvero 44 anni e 38 giorni con la voglia di Buffon (magari) di battere anche questo record. Ballotta, nella sua carriera, è stato compagno di Pirlo, Baronio e Nedved ma anche di Sergio Conceiçao, attuale tecnico del Porto. In esclusiva a Juventusnews24, racconta il suo rapporto con l’ex compagno di squadra e parla della JUVENTUS in vista della sfida in Champions League.

LEGGI LE DICHIARAZIONI COMPLETE SU JUVENTUS NEWS 24

«Il Porto è un’ottima squadra ma la Juve è favorita per il passaggio del turno. Ultimamente è migliorata tanto, fino ad un paio di mesi fa aveva troppi alti e bassi. Ok, c’è la partita persa a Napoli che fa un po’ storia a sé, non è come le altre. Secondo me ci sono le premesse per finire l’annata in un certo modo. Andare avanti in Champions sarebbe un bene perché la Juve più gioca e più migliora. Non deve aver paura del Porto ma in questa competizione non ci sono squadre scarse… se arrivi agli ottavi vuol dire che hai qualcosa di bene. La Juve è superiore. Penso che il Porto rispecchi il carattere di Conceiçao però è una squadra abbordabile».

Advertisement