Barcellona, Guardiola: “Non posso dare lezioni ad altri”

© foto www.imagephotoagency.it

Pep Guardiola non riesce a commentare come vorrebbe la vittoria in finale di Supercoppa di Spagna in seguito alla rissa che si è scatenata al termine dell’incontro tra le due squadre per via di un fallo intenzionale di Marcelo ai danni di Fabregas. L’allenatore blaugrana, intervistato dai giornalisti, ha commentato così il successo: “Le immagini parlano da sè, ci sono cose che nel calcio non dovrebbero succedere, come questa. Posso dire ai miei giocatori di comportarsi al loro meglio, ma non posso dare lezioni a nessun altro. Il dito di Mourinho contro Tito? Deve sapere chi è. Io so chi è Karanka. Tito è molto importante per noi”.