Barcellona, Keirrison: “Voglio vincere trofei qui”

© foto www.imagephotoagency.it

Definito come un “buco nell’acqua”, Keirrison de Souza, attaccante classe ’88 del Barcellona, sembra voler ritentare l’esperienza europea dopo le due parentesi negative con Benfica e Fiorentina. L’ex portento del Palmeiras, infatti, intervistato ai microfoni di “Sport”, ha spiegato i suoi obiettivi per il futuro: “Son contento del mio ritorno al Barà§a, volevo essere qui e sono stato ricevuto in manier aspettacolare. Qui si lavora molto bene e sono grato di qusta possibilità . Appartengo al Barà§a e voglio restare qui. E’ mia intenzione restare per guadagnare il posto e dimostrare che merito di stare qui. Un altro prestito? Vedremo cosa mi comunicherà  il Barà§a, è una decisione del club, questo è chiaro. Arrivo dal Brasile per restare qui, voglio giocare e crescere qui per sperare di poter giocare titolare e vincere titoli con questa maglia. So che è difficile, ma non impossibile, basta sforzarsi. Sarà  il campo a parlare per me e spero di fare tanti gol, è la mia specialità . Se mi adatterò al Barà§a B? Perchè no? La Segunda Division è un campionato con squadre che giocano un ottimo calcio e che viene seguita in televisione. Credo sia una buona maniera per mettermi in mostra al Barà§a. Ho molta voglia di tornare a giocare con continuità . E’ la cosa che voglio di più. Al Benfica ho avuto poca fortuna, mentre alla Fiorentina il titolare era Gilardino, ed ora al Santos non è andata bene dal punto di vista del minutaggio”.