Bayer Leverkusen, Voeller: “Premieremo Vidal”

© foto www.imagephotoagency.it

Rudi Voeller è tornato a parlare di Arturo Vidal, passato nei giorni scorsi alla Juventus.
Il direttore sportivo del Bayer Leverkusen, ex club del centrocampista cileno, ha esordito nell’intervista rilasciata per la Gazzetta dello Sport parlando del sorpasso della Germania sull’Italia nel ranking UEFA: “Il sorpasso sull’Italia è meritato, il ranking è la somma dei risultati degli ultimi anni – ha dichiarato Voeller – . Abbiamo preso più seriamente la Europa League, anche se all’inizio anche noi presentiamo qualche riserva. Ma dagli ottavi in poi si va a tutta. Poi in Germania abbiamo una generazione di ragazzi eccezionali, frutto del lavoro nei vivai degli ultimi 10 anni. Sfruttiamo anche il valore multietnico, con un ricambio immediato e giovani affamati. Ma rispetto alla Serie A sappiamo rischiare di più con i giovani. Vidal? Sapevamo che non potevamo tenerlo, andava in scadenza. Ma avevamo detto che non avremmo rinforzato la concorrenza tedesca. Siamo stati di parola e sempre corretti. Prima me lo ha chiesto il Napoli, ma il ragazzo non era convinto. Poi è arrivata la Juve e abbiamo chiuso: tutte le parti sono uscite soddisfatte. E Marotta me lo manderà  prima di una nostra partita: vogliamo premiarlo e ringraziarlo.”