Bayern Monaco, Hoeness: “Rafinha arrivato con un anno di ritardo, Khedira…”

© foto www.imagephotoagency.it

Uli Hoeness fa emergere le strategie di mercato del Bayern Monaco di dodici mesi fa.
Il presidente si è soffermato su due obiettivi del club bavarese, poi rifiutati dall’ex tecnico Louis Van Gaal, ovvero Rafinha e Sami Khedira: “L’anno scorso il tecnico non voleva giocatori nuovi, anche se noi avevamo chiuso le trattative per gli acquisti di Rafinha e Khedira – ha dichiarato Hoeness ai microfoni di Zeit – . Quest’anno siamo riusciti a concludere solo per Rafinha, ma almeno abbiamo concluso altri acquisti. Lo stadio? Entro i prossimi sei-sette anni completeremo il pagamento dell’impianto, poi potremo investire tutto il denaro sulla squadra.”