Bielsa alla Lazio: piano piano, ma si farà

© foto www.imagephotoagency.it

Bielsa vuole essere pagato in dollari, ma ci sono tempi tecnici da rispettare

Mente in Italia era notte è andato in scena in Argentina un nuovo incontro tra la Lazio e Marcelo Bielsa ma ancora nessuna firma. Bielsa è vicinissimo e a piccoli passi la Lazio sta cercando di convincerlo. Armando Calveri, segretario generale della Lazio, è in Argentina ormai da qualche giorno per convincere sia El Loco che il suo entourage e si cerca per l’ennesima volta un punto di intesa. Le intenzioni di entrambe le parti sono positive e nelle prossime ore si proverà a chiudere sebbene ci sia ogni volta un nuovo ostacolo, per quanto piccolo possa essere.

BIELSA E LA LAZIO – Calveri doveva essere in Italia già nella mattinata di oggi, sabato 18 giugno, ma non tornerà prima dei prossimi giorni perché ancora la trattativa non è chiusa. Nella notte è andato in scena un altro incontro e, come riporta l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, Bielsa avrebbe parlato con Calveri e col presidente Claudio Lotito collegato dalla Francia. A Lotito e al segretario generale Bielsa avrebbe chiesto di essere pagato in dollari, la Lazio ha detto di sì ma anche qui sorge una problematica sui tempi tecnici quindi bisognerà aspettare ancora qualche ora. Un passo dopo l’altro Bielsa si avvicina, ma che fatica per la Lazio.