Connettiti con noi

Hanno Detto

Birindelli: «In Supercoppa Inter superiore. Rinnovo Dybala? Una barzelletta…»

Pubblicato

su

Birindelli
Ascolta la versione audio dell'articolo

L’ex bianconero Birindelli ha parlato del momento che sta vivendo la Juventus di Allegri

Alessandro Birindelli, ex calciatore della Juventus, in una intervista a JuventusNews24 ha parlato del momento della squadra bianconera e non solo.

Che partita è stata contro l’Inter?

«In Supercoppa ho visto un’Inter superiore alla Juve e questo si notava già dalle prime fasi di gioco. Anche nell’atteggiamento la squadra di Allegri è stata molto bassa, sapendo che di fronte aveva un avversario più forte, con più esperienza per un gruppo che viene da ormai tre anni di lavoro insieme, prima con Conte e ora con Inzaghi. I bianconeri sono in via di ricostruzione, ci sono tanti punti interrogativi e tante conferme che ancora vanno ricercate».

Possiamo quindi dire che è stata una sconfitta meritata?

«Questo non saprei. Può succedere di tutto nelle partite secche, io parlo in generale a lungo raggio. L’Inter ora è più forte, un gradino sopra alla Juve, ma per quello che si è visto poi poteva succedere di tutto. Non è che la squadra di Allegri è stata inferiore o surclassata, ma comunque c’era la sensazione che loro potessero segnare in qualsiasi momento a differenza nostra. In ogni caso è stata una sconfitta che poi è venuta solamente a causa di due errori individuali».

Veniamo poi ad un altro tema importante in casa Juve: il rinnovo di Dybala. Come vede la situazione?

«Sta diventando una barzelletta. Le dichiarazioni che si susseguono settimana dopo settimana suscitano malessere interno non solo nel giocatore, ma anche nel resto del gruppo. Non si capisce se la società crede in lui oppure no. Al di là delle cifre, tutte le volte che Arrivabene ne parla sembra non capire l’importanza della tranquillità che deve avere questo giocatore. Dopo la partenza di Ronaldo abbiamo pensato tutti fosse lui il futuro della Juve e se viene messo sempre in discussione ogni volta Dybala non è aiutato nel compito. La società deve ora mettere le cose in chiaro e mi sembra una cosa che pensano in tanti, non solo io. Si prenda posizione e si dica “Dybala non lo rinnoviamo perché certe cifre sono troppo alte e non ha dimostrato di valerle” oppure lo si rinnovi».

LEGGI L’INTERVISTA INTEGRALE SU JUVENTUS NEWS 24