Fiorentina, Boateng si presenta: «Voglio far divertire i tifosi, ecco quale numero indosserò»

© foto www.imagephotoagency.it

Kevin Prince Boateng si è presentato ufficialmente a tifosi e giornalisti in sala stampa: ecco le dichiarazioni del neo acquisto viola

È il giorno della presentazione di Kevin Prince Boateng come nuovo giocatore della Fiorentina. Ecco le parole del trequartista ghanese in sala stampa.

RUOLO«Io mi sono sempre divertito a stare davanti o a giocare di punta. Io mi vedo sempre lì, in quel ruolo. Penso che sia anche l’idea del mister. Dopo se faccio la punta o il centrocampista, io sono a disposizione e per il mister è buono avere un giocatore che possa fare tante cose». 

MOTIVAZIONI – «Le motivazioni a 32 anni le trovo da solo, però il progetto che Pradè mi ha presentato chiamandomi tante volte, dicendomi di volermi qua, mi è piaciuto. Ci sono tanti giocatori giovani e per me è un’altra motivazione. Ci sono 3-4 calciatori molto forti. Io voglio giocare tanto e voglio lasciare qualcosa di bello. Voglio giocare bene per i miei figli perché non posso fare figure di m…»

CHIESA – «E’ stato subito molto aperto con me. Tutti parlavano di lui e mi dicevano che è forte, quando l’ho visto in allenamento posso dire solo che è ancora più forte. Se lui ha la testa giusta non lo può fermare nessuno. Sono contentissimo che rimanga qua perché può cambiare la nostra stagione. Ci capiamo fuori e dentro al campo»

NUMERO DI MAGLIA – «La maglia numero 10. Conosco l’importanza di questa maglia e voglio dimostrare di essere venuto per fare grandi cose. Mi porto grandi responsabilità sulle spalle e sono felice»