Bologna, Guaraldi: “Abbiamo le nostre strategie”

© foto www.imagephotoagency.it

Albano Guaraldi, presidente del Bologna, ha rilasciato un’intervista al Corriere di Bologna: “La situazione economica del Bologna? Non penso che sia un problema impellente dei giornalisti. Bagni non può sapere quanti soldi ci sono nelle casse del Bologna: è un consulente di mercato, non è mica l’amministratore delegato. Abbiamo i soldi per fare il nostro gioco, i conti sono quelli che sono e i soldi per fare acquisti ci sono. Già  oggi ci sono diverse squadre che sono peggiori della nostra, al via della prossima serie A. Non posso spiegare ogni tre minuti che avevamo debiti vecchi e che dei soldi di Britos incassiamo solo cinque milioni perchè il resto va ai procuratori. E poi lo dice lei che le strategie sono cambiate: 5 milioni per metà  Floro Flores e 4,5 milioni per Caracciolo non glieli davamo prima e non glieli diamo nemmeno ora. Così come non do 1,8 milioni di ingaggio a un giocatore di 34 anni come Trezeguet. Non è cambiato nulla. Abbiamo le nostre strategie, se permettete lasciatecele fare”.