Bologna – Napoli, Morandi: «Ieri mi sono vergognato»

© foto www.imagephotoagency.it

BOLOGNA MORANDI DALLA NAPOLI – Si è voluto ricordare Lucio Dalla in modalità bipartisan prima del match, proponendo “Caruso” dagli altoparlanti del Dall’Ara, ma si tratta di un’occasione mancata, perché prima della fine della canzone la curva del Bologna ha intonato il solito becero coro contro il Napoli che chiama in causa il Vesuvio, poi ripetuto e ribadito con uno striscione: «Sarà un gran piacere quando il Vesuvio farà il suo dovere».

IL COMMENTO – Un comportamento inqualificabile quello dell’impianto rossoblù, e lo sottolinea anche il presidente onorario del Bologna, Gianni Morandi: «Ieri è successo qualcosa di inqualificabile e di cui mi sono vergognato. Fare il presidente onorario non mi piace più» le parole riprese dall’Ansa.