Bologna, Zanzi: “Vogliamo tenere Ramirez” 1

© foto www.imagephotoagency.it

Il d.s. del Bologna, Roberto Zanzi, è intervenuto al termine della sfida vinta dai rossoblù in amichevole contro i romeni del Bihor Oradea. Gran parte del discorso del dirigente felsineo ruota attorno al futuro di Gaston Ramirez, per il quale si parla sempre più di addio, ma non sono arrivate offerte consone per trattare una sua cessione: “Ieri sono stato tre ore e mezza con Betancourt e un suo collega, abbiamo avuto un colloquio franco, lungo e profondo, dove ovviamente lui cerca di tutelare gli interessi del suo assistito e cerca di sfruttare la miglior situazione possibile. Io gli ho fatto presente i principi del Bologna che sono semplici: primo, vogliamo tenere il giocatore. Secondo, se si vuole risedersi per rivedere il contratto si può fare, in terzo luogo se la pensano diversamente devono avere l’onestà  di dirlo. Questa cosa non si è ancora verificata, me la state riportando voi giornalisti. Il presidente sull’aspetto del ritocco dell’ingaggio è stato chiaro, se le aspettative sono quelle di un miglioramento economico ci si può sedere nell’ambito dei parametri del Bologna e rivedere questa posizione. L’importante è farlo in armonia e con la consapevolezza che chi sta qui deve star qui contento e volentieri. Con il giocatore ho avuto modo di parlarci anche oggi e giustamente ha piacere che queste cose rimangano riservate all’interno di società  e giocatore, i nostri rapporti e eventuale contratto sia una cosa interna e non che venga esternata continuamente. Offerte di Napoli e Fiorentina? Il Napoli non l’ho mai sentito, la Fiorentina me l’hanno riportata loro ma sono di una dimensione che non rispecchiano le volontà  della proprietà “, è quanto riporta “zerocinquantuno.com”.