Boyé cambia il Toro: è lui il sostituto di Belotti

Boyè
© foto www.imagephotoagency.it

Il match contro il Casale, dell’ex granata Ezio Rossi, ha portato una ventata di positività per un Torino ferito dall’infortunio di Belotti

Test ampiamente superato per gli uomini di Mihajlovic, che vincono 5-1 contro il Casale. Questa volta il Filadelfia ha portato bene e il Torino ha saputo omaggiare i propri tifosi, accorsi sulle gradinate, con un buon calcio. Le reti color granata sono di Berenguer, Baselli, Gustafson, Rauti e Boyé. Quest’ultimo particolarmente brillate nella sfida odierna, è stato protagonista di numerose evoluzioni su un campo che di storia trasuda.

L’argentino si è reso disponibile come centravanti, durante la prima frazione di gioco, e come esterno sinistro negli ultimi 45′. ll dopo-Belotti si fa sempre più chiaro, dopo aver visto una buona prestazione da parte dei granata, ora fermi per la sosta di campionato. Il probabile nome che andrà a colmare l’assenza del Gallo è sempre più vicino alla figura dell’ex River Plate classe ’96. Il tecnico serbo, anche in questa occasione, ha schierato il suo 4-2-3-1, con Baselli e Valdifiori come perni centrali. In difesa, invece, si è visto il ritorno di Burdisso.