Connettiti con noi

Hanno Detto

Brahim Diaz: «Felice di essere di nuovo qui, il Milan è un grande club»

Pubblicato

su

Brahim Diaz

Dopo il prestito della scorsa stagione, Brahim Diaz è tornato al Milan. Le sue parole nel giorno della presentazione

Intervenuto ai canali tematici del Milan, Brahim Diaz ha così parlato del proprio nuovo presente in rossonero: «Sono molto felice di essere di nuovo qui, in questo grande club che è il Milan. Sono contento per quanto fatto durante l’anno passato ma ora bisogna tornare a dare il massimo per la nuova stagione. Questi colori meritano che io dia il 100%, ed è quello che farò».

SPAGNA – «L’Europeo Under 21 è stato un’esperienza splendida, mi sono trovato molto bene con i miei compagni, abbiamo disputato un ottimo torneo e credo meritassimo di più, ma va bene così. E’ stata un’esperienza in più e positiva, ma ora bisogna guardare al futuro perché ci saranno ancora tante esperienze da vivere. Il primo gol con la nazionale spagnola è stato uno dei momenti più felici della mia carriera, anche se ho vissuto parecchi giorni indimenticabili o momenti unici. Le circostanze hanno permesso a molti giocatori di esordire contro la Lituania, segnare al debutto è stato bellissimo e mi ha reso super contento. Ma ho vissuto anche splendidi momenti nell’anno passato al Milan».

MILAN – «Il 21 è un numero che mi è sempre piaciuto, ma mi piace molto anche il 10: è un numero unico nella storia del Milan, so che è pesante e richiede grande responsabilità, per il valore che ha per i colori rossoneri. Darò il massimo per i tifosi e sarò all’altezza di questo grande club. Sento di poterlo fare, amo questo club: voglio dare il massimo e prenderò il numero 10, mi piace tanto e ha un’importanza unica, mi dà motivazioni e sensazioni mai provate. Mostrerò il mio talento e darò fino all’ultima goccia di sangue per disputare una grande stagione».

SCORSO ANNO – «Lo scorso anno sono stato benissimo, mi sono divertito e ho colto la grandezza del club. Quest’anno speriamo di fare molto meglio, anche se l’anno scorso è stato molto positivo. Ora c’è un’altra stagione e il Milan merita che il gruppo sia all’altezza. Siamo pronti per conquistare grandi traguardi».

LEGGI IL RESTO DELL’INTERVISTA SU MILANNEWS24.COM