Brescia: Corioni vuole una punta, Diamanti conteso a Genova

© foto www.imagephotoagency.it

Il figlio del presidente del Brescia, Fabio Corioni, intervenuto dopo la sconfitta esterna col Catania, ha analizzato quale sia il reparto da rinforzare con maggiore attenzione durante il mercato di gennaio, ed il dirigente lombardo non ha avuto dubbi: “l’attacco”. Perchè? Semplice: “La squadra continua a segnare poco, ci manca solo il gol, come spesso è accaduto in questo avvio di stagione…”. Ecco che tutti là  davanti sono sotto esame: Caracciolo ed Eder in primis, mentre aleggia l’ombra di Massimo Maccarone, che vuole lasciare assolutamente Palermo.

Intanto, come riporta “Il Secolo XIX”, a Genova sarebbe in corso un Derby di mercato per arrivare ad Alessandro Diamanti, possibile sacrificio già  a gennaio per poter rinforzare in maniera adeguata la squadra delle rondinelle. I rossoblù potrebbero girare Kharja, che Beretta ha già  allenato a Siena, mentre la Samp vede nel toscano l’erede di Cassano in blucerchiato ed offre in cambio un mediano come Sammarco.

Intanto il Genoa valuta già  le piste alternative e pensa a Ander Herrera (21) del Real Saragozza e Sergio Canales del Real Madrid.