Bundesliga, il focus sulla prima giornata

© foto www.imagephotoagency.it

21 reti e qualche sorpresa: Bayern vittorioso, il Leverkusen espugna Dortmund. Schalke sconfitto ad Hannover

GERMANIA BUNDESLIGA – Si è aperta nel fine settimana la 52esima esizione della Bundesliga. Le reti messe a segno nella prima giornata sono state 21. Il consueto anticipo del venerdì ha visto i campioni in carica del Bayern Monaco superare 2-1 un buon Wolfsburg. In rete nel primo tempo Muller (101esima rete col Bayern) e raddoppio ad inizio ripresa di Robben. Pochi minuti più tardi, partita solo riaperta da Olic. Sabato pomeriggio, lo Schalke 04 viene sconfitto in rimonta ad Hannover. La squadra di Gelsenkirchen va in vantaggio ad inizio secondo tempo con Huntelaar, poi uno-due dell’Hannover con Prib e Joselu, che nel giro di tre minuti capovolgono la situazione. Brutto inizio stagionale per lo Schalke 04, già eliminato in Coppa di Germania dalla Dynamo Dresda. Buona, e anche un pò fortunata, la partenza della squadra di Korkut. Pareggio per 2-2 tra Hertha Berlino e Werder Brema; padroni di casa avanti nel primo tempo col nuovo acquisto Schieber. A inizio ripresa, in meno di dieci minuti, cambia la partita: raddoppio dei berlinesi ancora con Schieber e Werder che acciuffa il pareggio nel giro di due minuti con le reti di Lukimya-Mulongoti e Di Santo. L’Hoffenheim parte col piede giusto superando 2-0 l’Augsburg. La squadra allenata da Markus Gisdol va in rete nel primo tempo col nuovo arrivo Szalai ed Elyounoussi. Inizia la stagione con una vittoria anche l’Eintracht Francoforte del neo-tecnico Thomas Schaaf, che batte di misura il Friburgo con una rete dell’ex Fiorentina Seferovic. Pareggio a reti bianche tra il Colonia, tornato in Bundesliga dopo due anni, e l’Amburgo, salvatosi allo spareggio la scorsa stagione. Borussia Dortmund-Bayer Leverkusen, incontro di spicco della prima giornata, va, un pò a sorpresa, agli ospiti. “Aspirine” in vantaggio dopo appena sette secondi con Bellarabi, che segna così la rete più veloce nella storia della Bundesliga. I gialloneri di Klopp tentano invano di sfondare il “muro” del Bayer durante i novanta minuti, ma è proprio la squadra ospite a raddoppiare con Kiessling nei secondi finali. Sconfitta inaspettata per il Dortmund, fresco di vittoria della Supercoppa di Germania; inizio che non poteva essere migliore invece per la squadra di Leverkusen e per il suo nuovo tecnico Roger Schmidt. Domenica, i due posticipi offrono due pareggi. Il Paderborn, al primo anno in Bundesliga della sua storia, impatta 2-2 col Mainz del nuovo allenatore Kasper Hjulmand ; ospiti in vantaggio con Okazaki alla mezzora e subito raggiunti da Kachunga. Nei minuti finali, il Paderborn va vicino alla storica vittoria con la rete di Hunemeier, ma nel recupero il sudcoreano Koo pareggia i conti. Primo turno chiuso dall’1-1 maturato in Borussia Monchengladbach-Stoccarda; gli ospiti del nuovo allenatore Armin Veh (ex Eintracht Francoforte) vanno in vantaggio ad inizio ripresa con Maxim e vengono raggiunti nel finale da Kramer.

Il prossimo fine settimana andrà in scena la seconda giornata: in programma Augsburg-Borussia Dortmund, Bayer Leverkusen-Hertha Berlino e Schalke 04-Bayern Monaco.